Lettori fissi

Translate

martedì 21 maggio 2013

Il mio primo Quilting Day


Amiche, sono ancora emozionata, domenica ho partecipato al mio primo Quilting Day, e ben sapendo quanto siete curiose vi racconto tutto.
Comincio dal principio e cerco di non dimenticare niente. Dunque.
Domenica mattina ore 4,30 sveglia all’alba (per la verità non sono nemmeno andata a letto!!!), e partenza con destinazione Firenze dove mi aspettava Gianna, simpatica quilter fiorentina nonché veterana di QD, con la quale ho fatto il viaggio fino a Roma.  Il programma del QD romano prevedeva l’inizio dei lavori alle 9.30 ma noi due toscane, uniche “straniere” della giornata, a che ora ci siamo presentate? ma ovviamente alle 9.00 proprio durante le ultime e frenetiche operazioni di sistemazione della sala. Siamo state le prime a varcare la soglia del Circolo Ufficiali dell’Aeronautica, decise a non perdere nemmeno un’istante della fantastica giornata che ci attendeva. 
Come mi sentivo? Emozionata al massimo, come per il primo giorno di scuola.
Di lì a poco avrei visssuto un’esperienza carica di tante aspettative e poi ……….. cosa assai più importante, avrei conosciuto Brunella. Ovviamente Brunella, che aveva letto il post di Lory che raccontava del nostro incontro a Padova e aveva visto le nostre foto,  mi ha subito riconosciuto.
 
Ci siamo abbracciate forte forte, un po’ di chiacchiere veloci e poi subito al lavoro. Ben tre laboratori attendevano la mia scelta: stella deliziosa, copri agenda ed infine blocco grandmother flower. Mi sarebbe piaciuto realizzare il copriagenda ma, non avendo la macchina da cucire e non volendo disturbare più di tanto, ho optato per il lavoro prevalentemente manuale e quindi ……. vai di blocco grandmother flower e vai di chiacchiere con chi mi stava accanto.
Brunella e le altre ragazze dello staff non si sono fermate un attimo, parevano le palline del flipper quando vanno da una parte all’altra. Non si sono mai fermate, hanno fatto di tutto per rendere la giornata piacevole e serena a tutte noi “quiltiste” (!!!!!!!!!!!!!!!!). Si sono prodigate in aiuti e consigli vari senza mai risparmiarsi.  
by quilt italia lazio
 
by quilt italia lazio
Tra un esagono, una chiacchiera e tante risate è arrivata l’ora della pausa pranzo. In una bella sala ci attendeva un ricco buffet. Le trofie con pomodorini pachino e ricotta erano OTTIME e sono state letteralmente spazzolate in pochissimo tempo.
Pausa caffè, sigaretta per le girls viziose, chiacchiere ed infine servizi fotografici vari, il tutto naturalmente condito da grandi risate, hanno preceduto il momento serioso della giornata: le comunicazioni cosidette sociali.
Dopo l’illustrazione dei progetti, dei viaggi e delle iniziative varie riguardanti l’associazione fatte da Brunella e Francesca (l’altra delegata regionale) con garbo e simpatia, siamo giunte al momento più allegro e divertente della serata: la lotteria.
 
 

Premetto che, nonostante l’età media delle presenti fosse “medioalto”, nel momento dell’estrazione dei numeri ci siamo comportate esattamente come delle undicenni: ci siamo prese in giro, abbiamo scherzato e riso a più non posso.
Una lotteria con diversi premi: tanti oggetti fatti a mano, realizzati dalle girls romane, e diversi oggetti offerti dagli amici commercianti: diversi pacchettini di stoffe per il quinto, quarto e terzo premio; un piano di taglio di un bel rosa, corredato di cutter con il manico con tanti fiorellini e due piccole squadre per il secondo premio ed infine la Big Shot con diverse fustelle per il primo premio. 

Avete per caso una vaga idea di chi ha vinto il primo premio?….. Volete fare un nome a caso? ……..
Ebbene sì, il primo premio l’ho vinto io. Dire che sono stata contenta è dire poco.
Quando Brunella mi ha consegnato il primo premio (ambito da tante!!!!!) e mi ha abbracciato, ero raggiante dalla felicità. Subito dopo però mi sono sentita un po’ in colpa, anche il secondo premio l’ha vinto Giovanna, la girl fiorentina. Insomma due toscane, due “straniere” in terra di Roma che vincono il primo e secondo premio della lotteria, è stato un po’ imbarazzante!!!
 
Finite le congratulazioni per le vincitrici siamo arrivati al momento clou della serata: lo SHOW & TELL. Bene è stato proprio in questo momento che io ho provato l’emozione più forte.
Con Brunella e Francesca ci siamo sentite diverse volte al telefono nei giorni precedenti questa manifestazione, e loro mi hanno convinta a portare i lavori, nonostante non fossero finiti,  che ho fatto insieme a voi ex k-ochette trasformate in babottine.
Sicché dopo un primo momento di forte imbarazzo e supportata dall’incoraggiamento di Brunella mi sono fatta forte e sono salita sul palco.
 
by quilt italia lazio
 
by quilt italia lazio
Brunella ha illustrato, con dovizia di particolari, come è nata l’amicizia tra di noi e quello che facciamo nel blog mentre io ringraziavo tutte per i complimenti che ricevevo. Mi pareva di essere una diva del cinema hollywoodiano, ero sul palco insieme a Brunella e davanti a me avevo diverse persone che scattavano foto. Un’emozione fortissima, non ci sono parole che possano rendere l’idea di quello che ho provato in quel momento.
Finita la mia “performace” e scesa dal palco ho potuto fare io le foto e ammirare i meravigliosi lavori delle girls romane. Che dire, un lavoro più bello dell’altro, guardate anche voi
 
 
 




 

Date un’occhiata anche qui http://quiltitalialazio.blogspot.it/  ci sono tante altre foto.
Sono tornata a casa stanchissima ma con il cuore pieno di gioia per una bellissima giornata trascorsa insieme a Brunella e alle sue amiche. E' stata proprio una bella giornata, per dirla alla toscana è stata ganza.  Ho ricevuto un’accoglienza inaspettata, ho imparato qualche tecnica in più sul patchwork, ho avuto l’opportunità di conoscere Brunella, una donna generosa e disponibile come poche, che si è fatta in quattro per farmi sentire a mio agio, ho anche vinto il primo premio alla lotteria ................. cosa potrei volere di più?

Beh in effetti una cosa in più che vorrei ci sarebbe. La dico?!!!!!! ma ovvio che la dico, e a parer mio è il pezzo meglio di tutto questo mio lungo racconto!!!.
Brunella con la sua associazione sta preparando un altro evento per l’ultimo fine settimana di settembre, che si terrà a Bomarzo, in provincia di Viterbo, cittadina famosa per il Parco dei Mostri (http://www.bomarzo.net/). Brunella si è fatta carico di fornirci alcune indicazioni su bed & breakfast della zona e alberghi, e ci terrà informate sui dettagli dell’evento, lasciando a noi solo il compito di organizzarci e partire.
Allora, cosa ne dite, non è una bella idea? Cominciamo a preparare un bel piano d’azione? Ci andiamo tutte insieme?

Intanto, io mi preparo per 9 giugno. Se tutto va bene parteciperò al Quilting Day a Prato, dove incontrerò Simona-Trillypatch e se sono fortunata anche Sonia-Orsetta. Questa volta porto con me tutto l'occorrente necessario ai lavori, anche la macchina da cucire!!
Ho caricato la vespa. Mi pare che non manchi proprio niente ............. Simoonaaa, aspettami sto arrivando!!!!!!!
 
Mie care vi avevo avvisato ………  una per volta, vi abbraccio tutte!!!!
Kiss kiss
Rita

13 commenti:

  1. Mi ha fatto un immenso piacere conoscerti e condividere con te una giornata trascorsa all'insegna dell'allegria e dell'amicizia,il mio unico rammarico è quello di essere stata pochissimo con temì,ma come hai veduto tutte reclamavano la nostra presenza....Ci saranno altre occasioni per stare insieme e parlare un pochino....Ringrazio TUTTE VOI per il meraviglioso ed inaspettato regalo che mi avete fatto recapitare da Rita...è MERAVIGLIOSO!!!! GRAZIE e grazie per le belle parole che avete scritto nel bigliettino....Una ultima cosa :Rita siamo state felicissime che voi "toscane"abbiate vinto i premi maggiori....
    Bacione
    Bru

    RispondiElimina
  2. contentissima dell'esperienza che hai fatto, e moooolto invidiosa. siete splendide.
    per Viterbo vediamo e' un po' lontano (dispendioso?) vediamoe e facciamo 2 conti. un salutone Ale

    RispondiElimina
  3. Ale vi farò sapere tutto a Giugno xchè dobbiamo andare a fare un sopraluogo...Sarei felicissima di avervi con me in questa "seconda" prova moooolto faticosa...
    Baci
    Bru

    RispondiElimina
  4. intanto complimenti per i premi vinti ,leggendo il racconto della giornata ,mi sembrava di essere con te..(non è che di secondo lavoro fai la giornalista?).un abbraccio lory

    RispondiElimina
  5. brava Rita
    bel resoconto, io non saprei scrivere così.
    per Prato pensavo di andare con la mia macchina se ti va, ti tengo un posto.
    comunque ci sentiremo poi
    ciao ciao Simona

    RispondiElimina
  6. Woow, che bella giornata !! e che resoconto dettagliatissimo e che colpo di lato B per il primo premio!!
    Per Prato, non ci sono, ho già un impegno impegnativo, ( che peccato, averlo saputo prima..acc..) però conto di vederci quanto prima.
    Sonia Orsy

    RispondiElimina
  7. che meraviglia!! voglio partecipare a Prato, che devo fare?

    RispondiElimina
  8. che invidia... ma perchè dalle nostre parti non organizza mai nessuno qualcosa del genere? sono un po' troppo lontane .... Bellissimo tutto, e complimenti anche per il "lato B" , è la solita fortuna dei principianti ??? scherzo!

    RispondiElimina
  9. ciao Mary
    ti ho inviato il programma per il qd di Prato.
    io mi sono già iscritta da almeno un mese.
    se hai bisogno di altre informazioni fai sapere
    Simona

    RispondiElimina
  10. E' proprio vero, è stata una magnifica giornata trascorsa all'insegna della serenità e dell'allegria.
    La vincita alla lotteria? forse si è trattato di fortuna del principiante, ma secondo me è stato tanto ma tanto lato "B" ......... non per niente indosso la taglia 48!!!!!!!!!!
    Rita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ho la 48 ( abbindante ) ..ma nn vinco mai nulla..sigh!

      Elimina
  11. Complimenti Rita per la dettagliata e ricca recensione del Q.D., giornalista nata. Mi sei sembrata una farfalla che esce dal bozzolo. Avanti così che sei sulla strada giusta. Evviva anche il lato "B"
    Ciao
    Flavia

    RispondiElimina
  12. deve essere davvero stata una giornata fantastica! Ti invidio un pochino ! mi piacerebbe incontrarvi tutte Babette! sarebbe davvero fantastico ritrovarci tutte quante! Bellisimo il tuo reportage! ti mando il mio bacione grosso !

    RispondiElimina